La redazione è composta da docenti e da giovani studiosi afferenti al corso di laurea magistrale in “Religioni, Culture, Storia” del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università Roma Tre.

FEDERICACANDIDO

Federica Candido è attualmente ricercatrice RTDA presso l’Università Roma Tre dove insegna Storia della Chiesa; da marzo 2021 è editor e redattrice di ERENews. Ha conseguito il dottorato di ricerca in Storia del Cristianesimo antico (M/STO-07) presso l’Università della Calabria in cotutela con l’Université de Genève; nel biennio 2016-2018 ed è stata assegnista di ricerca presso l’Università Roma Tre. I suoi principali interessi di ricerca sono: Metodio di Olimpo; ascetismo e verginità; storia delle donne e storia di genere; storia dell’educazione nell’antichità; traduzione degli scrittori cristiani in paleoslavo; ricezione dei Padri in età moderna; Religious studies e insegnamento della religione/delle religioni nei diversi sistemi scolastici europei.

FRANCESCOCARTA

Francesco Carta si è laureato in Scienze delle Religioni all'Università Roma Tre con una tesi in storia medievale sulla concezione delle missioni dei frati Minori presso le popolazioni non cristiane. Dopo il dottorato conseguito presso la stessa università, è attualmente ricercatore in storia medievale presso l'Università Palacký di Olomouc. Durante le sue ricerche si è occupato di dialogo interreligioso, rapporti tra cristiani e musulmani nel Medioevo, concezione del martirio nella riflessione dei frati Minori.

ISABELLA DE PAOLIS

Docente di ruolo presso la scuola secondaria superiore di secondo grado, attualmente è dottoranda in Storia e culture d’Europa presso la facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università Sapienza di Roma e cultrice della materia in Storia delle religioni presso il Dipartimento di Studi Umanistici, Università Roma Tre.
Laureata in Lingue e letterature straniere moderne e in Scienze della formazione primaria ha approfondito l'interesse per l'evoluzione del contesto socio-etnico-religioso in Italia, focalizzando l’attenzione sulla comunità musulmana.

MICHELETRABUCCO

Insegna religione cattolica nella scuola statale secondaria di secondo grado ed è anche giornalista pubblicista e direttore responsabile di un mensile di cultura. Laureato in Storia, in Scienze delle religioni e in Scienze dello sviluppo e della cooperazione internazionale. Ha scritto tre piccoli saggi sulle tematiche inerenti la scuola.

GIULIANARDINI

Giulia Nardini è ricercatrice in Storia delle Religioni in Età Moderna presso l’università di Bielefeld (Germania). Ha conseguito la laurea magistrale in Filosofia presso l’università Roma Tre (curriculum filosofico-religioso, tesi di laurea dal titolo: “Il sacro in Mircea Eliade”). Si specializza in Storia delle Religioni, laureandosi in Scienze delle Religioni (Roma Tre), con uno studio sul Cristianesimo in Sud-India e una tesi intitolata “L’ Informatio (1613 ) di Roberto de Nobili . Un'analisi storico-religiosa della società indiana”. Ha conseguito poi un dottorato di ricerca in Storia Moderna presso l’università di Heidelberg, con una borsa di studio del Cluster of Excellence Ansia and Europe in a Global context e un progetto supervisionato dalla Prof. Antje Flüchter dal titolo: “Jesuits in Asia and Europe – Transcultural Christianity and the Narratives of Orthodoxy. Roberto Nobili’s (S.J.) Ñāna Upadēsam, The Teaching of [Religious] Knowledge: a case of cultural translation”. Ha svolto il lavoro di ricerca sul campo presso l’ École française d’Extrême-Orient in Pondicherry (Tamil Nadu, India), ha studiato Tamil e la letteratura Cristiana Tamil del diciassettesimo secolo sotto la guida del Prof. Arokinathan (Pondicherry University). Ha frequentato Spoken Tamil School, PILC Institute, and Classical Tamil in EFEO (Pondicherry, Tamil Nadu, India). Oggi è ricercatrice in Storia delle Religioni in Età Moderna presso l’università di Bielefeld (Germania).

SARAGIORGETTI

Dopo la laurea magistrale in “Filologia, letterature e storia dell’antichità” (Università Roma tre 2017) ha effettuato uno stage presso il Museo Pio Cristiano, nei Musei Vaticani. Dal novembre 2019 è dottoranda presso l’Università di Roma Tre (“Dottorato di ricerca in Civiltà e culture linguistico-letterarie dall’antichità al moderno” curriculum “Civiltà e Tradizione greca e romana”). Svolge il suo progetto di ricerca, incentrato sullo studio delle epistole pseudoclementine Ad Virgines, nella loro tradizione greca, siriaca e copta, tra Roma e Friburgo (Svizzera). I suoi interessi si muovono tra la storia del cristianesimo antico e la siriacistica, con un particolare focus sulla letteratura pseudo-clementina e sulla storia di genere.

LORENZAPAMATO

Lorenza Pamato si è laureata in lettere con una tesi in Storia religiosa medievale dedicata all'analisi di una raccolta di sermoni francescani della seconda metà del XIII secolo. In seguito, ha conseguito il dottorato in Storia della Chiesa e dei movimenti ereticali, studiando le origini delle confraternite laiche di battuti di Venezia, poi note come “scuole grandi”. Dopo alcuni anni di ricerca presso FBK di Trento (Istituto di scienze religiose), attualmente insegna storia e italiano presso un istituto superiore, dove si occupa di aggiornamento e didattica della storia.

FILIPPOMARIANI

Filippo Mariani si è laureato in Letteratura e linguistica italiana all'università degli studi di Roma Tre con una tesi in storia medievale dal titolo "Regalità e sacralità nel De Gestis Britonum di Goffredo di Monmouth (1123-1139)". Nel 2020 ha partecipato al ciclo di seminari "Dal re-sacerdote al sacerdote-re: immagini e simboli tra giudaismo e cristianesimo" con un intervento dal titolo: "Artù, tra sacralità e regalità nel De Gestis Britonum di Goffredo di Monmouth". Nel 2021 un articolo dal titolo omonimo è stato pubblicato tra gli atti del seminario sul Bollettino della Badia Greca di Grottaferrata. Nel 2022 ha partecipato al convengo "Sacra Silva. Bosco e dimensione religiosa fra tardoantico e medioevo" con un intervento dal titolo: "Origini e fortuna del Merlino Silvestre di Goffredo di Monmouth". Attualmente è laureando in European History presso l'universita degli studi Roma Tre e l'University College Dublin.

GIULIACONTI

Giulia Conti studia Scienze delle Religioni presso l’Università di Torino, in particolare ha concentrato i suoi studi sull’Islam e sul suo rapporto con le altre religioni nel corso della storia. Attualmente è stagista presso ERENews dove sta svolgendo un tirocinio formativo. Inoltre, lavora come educatrice presso una scuola superiore.

MARTINACITTADINI

Martina Cittadini si è laureata in Archeologia e Storia dell’Arte presso l’Università degli Studi Roma Tre. Si sta specializzando in Storia dell’Arte presso la stessa università con una tesi di ricerca sul collezionismo romano del XIX secolo. Attualmente è stagista presso la redazione di ERENews.